Buenos Aires, Argentina
(+549) 11 54147112 info@360responsibletourism.com
  • Bonanza
  • Meteo
Lingue: es_ESusfr_FRit_IT

Caminos de Altamira

Mendoza

Caminos de Altamira è ubicato nella Valle di Uco, nell’ovest della provincia di Mendoza, a 1000 metri di altitudine ai piedi della catena montagnosa delle Ande. Il progetto iniziò nel 2001, con Marcelo Reynoso, del coordinamento dell’Agenzia di Estensione Rurale La Consulta INTA. La proposta vuole trasmettere ai turisti un’immagine fedele della cultura locale e permettere a sua volta ai giovani di avere nuove aspettative professionali. La gente del posto apre le porte dei loro commerci, poderi, cantine e case per offrire al turista un percorso di alcuni giorni nella vita contadina. I pacchetti includono turismo tradizionale, sociale e culturale, secondo le esigenze dei viaggiatori. Nel 2007 il progetto ha ottenuto un riconoscimento internazionale durante la Fiera Internazionale del Turismo a Berlino.

Alloggio

Pernottiamo in case di famiglie, gli anfitrioni che ci riceveranno calorosamente nelle loro autentiche abitazioni dove svolgono i lavori quotidiani. Queste possiedono stanze con camere doppie o singole e con bagno condiviso o privato. Negli stessi posti effettueremo i vari pasti sempre accompagnati con un buon vino, immersi in un circondario naturale avvolto dalle tradizioni locali.

Giorno 1 Mendoza – Valle de Uco

Attività previste: La Consulta

Il programma comincia con La Consulta, paese tipico caratteristico dell’oasi a ovest di Mendoza. Dopo colazione partiremo in bicicletta per effettuare un tour alla diga Valle de Uco. Per la notte avremo occasione di partecipare ad una cena tipica accompagnata da uno show di balli folkloristici con i residenti.

Mendoza

Giorno 2 Caminos de Altamira, Valle de Uco

Attività previste: Caminos de Altamira

Visitiamo il progetto Caminos de Altamira. Sceglieremo il mezzo di trasporto che più ci aggrada per effettuare questa escursione: cavallo, bicicletta o sulky. Iniziamo il giro e arriviamo a Los Maitenes, dove partecipiamo all’impasto del pane per poi fare una buona colazione campestre. Seguiamo con la visita della cantina artigianale Hermanos Appon e facciamo una degustazione di vini fatti in casa. Terminiamo la mattinata con la visita alla coltivazione di pesche El Melocotòn e pranziamo all’aria aperta al camping El Camilo.

Nel pomeriggio visitiamo il laboratorio artigianale Huarpe Wilkanina, dove troveremo ceramica, artigianato, erbe aromatiche e miele. Le ceramiche riflettono il patrimonio culturale della comunità. Wilkanina significa “Fuoco Sacro” in lingua quechua: il posto si converte in un vero momento di intimità fra la natura e se stessi.

Caminos de Altamira

Giorno 3 Manos de Jaurua, Valle de Uco

Attività previste: Manos de Jaurua

Iniziamo la giornata con la visita a Manos de Jaurua. Dominato dalla maestosità della cordillera delle Ande, qui il popolo huarpe cosse l’argilla, filò la lana, lavorò il cuoio e visse nella valle chiamata Jaurua. Negli ultimi anni la cultura del gaucho e del coltivatore qui si stanno fondendo con nuovi costumi, nuove tendenze e inaspettati movimenti creativi di coloro che decidono di adottare la valle come luogo per vivere. Le popolazioni da sempre hanno avuto una relazione molto stretta con la natura, dalla quale ottengono i frutti e l’ispirazione della loro vita. Gli attuali residenti vogliono rinverdire questo stile di vita e ci invitano a condividere la loro spiritualità, ad apprendere la loro arte e a realizzare attività comuni. Potremo visitare alcuni dei residenti di questo progetto a nostra scelta.
Manos de Jaurua è quindi la congiunzione dell’antico col nuovo, del tradizionale e dell’insolito in un progetto di unione e volontà che amano la terra e che sono stati disponibili a condividere questa esperienza.

Caminos de Altamira

Download PDF