360° Turismo Responsabile – VIAGGI in ARGENTINA e CILE
Buenos Aires, Argentina
  • Meteo
Lingue: it_IT

PARTENZE 2021 – 2022

Dovuto all’allerta COVID19 le frontiere argentine riaprono al turismo a settembre 2021, quando inizia la primavera australe e il tempo diventa ogni giorno più ameno fino ad arrivare all’estate che esplode tra fine dicembre e metà marzo.

Proposte individuali

Da settembre a fine novembre è possibile fare avvistamento della balena Franca Austral a Penisola Valdes, insieme all’arrivo dei pinguini e alla nascita di leoni ed elefanti marini: un tripudio di vita tra mare e terra unico nella sua concentrazione sullo sfondo di scogliere fossili e spiagge dorate. Località meno conosciute ma altrettanto ricche di fauna e paesaggi sconfinati lungo la costa atlantica della Patagonia sono organizzate per un turismo più intimo e ugualmente sostenibile: Cabo dos Baías, Puerto Deseado, Puerto San Julián, Monte León.
Le escursioni alla costa atlantica ben si combinano sia con Ushuaia, nella Tierra del Fuego che con i ghiacciai che scendono dalla Cordillera de Los Andes nell’estremità occidentale della Patagonia argentina.

Scriveteci per organizzare il vostro itinerario su misura.

Proposte per piccoli gruppi

A partire da gennaio 2022 proponiamo 2 itinerari tra Argentina e Cile. I due percorsi s’incontrano in Araucania dove i viaggiatori saranno ospiti di anfitrioni d’eccezione: le comunità mapuche di Kurarrewe.
Questa zona a cavallo tra il Cile e l’Argentina prende il nome dall’albero “araucaria araucana”, presente fin dai tempi dei dinosauri, come dimostrano i reperti fossili. L’araucaria o “pewen” è l’albero sacro dei Mapuche, la popolazione di guerrieri che resiste ancora oggi difendendo la natura e la madre terra. Una lotta costante contro gli attacchi di attività economiche che depredano le risorse ambientali e schiacciano la cultura locale. A Kurarrewe siamo sempre ospiti in strutture gestite da popolazioni e comunità locali o in case di famiglia; il cibo é quello tipico; sono proposti molti incontri per conoscere e partecipare alle tradizioni locali.
Durante la settimana in Araucania sarà presente un accompagnatore italiano, il resto del viaggio potrà svolgersi in gruppo o individualmente, con guide locali.
Programma CILE
Programma ARGENTINA