Buenos Aires, Argentina
(+549) 11 54147112 info@360responsibletourism.com
  • Bonanza
  • Meteo
Lingue: it_IT

Zona sud

Questa è la più meridionale delle zone del cosiddetti Cile continentale. Ne fanno parte le regioni dell’Araucania, Los Rios e Los Lagos. Climaticamente e culturalmente anche la parte sud del Bio-Bio viene considerata parte di questa regione. Generalmente è conosciuta sia per l’importanza culturale dei popoli originari che la abitano, sia per la sua prorompente vegetazione. Si tratta infatti di un’area molto piovosa e questo rende i suoi boschi particolarmente affascinanti e rigogliosi. Tutta la fascia andina è solcata da fiumi e torrenti che spesso formano laghi di origine glaciale. Nei boschi d’alta montagna la pianta simbolo è l’araucaria, un “fossile vivente” tipico di questa zona e che produce un pinolo commestibile molto usato in cucina.

Araucania

Contulmo

Questa è la regione dove tutt’ora risiede la maggior parte dei mapuche, la principale popolazione precolombiana del Cile. Nel capoluogo Temuco troviamo il più importante mercato dove comprare i loro prodotti artigianali, fra cui i famosi gioielli in argento. Le comunità mapuche sono disseminate un po’ ovunque, ma la posizione ha creato differenziazioni culturali che meritano di essere approfondite. Sulla costa una delle località più conosciute è il lago Budi, un sistema di lagune interessante sia per conoscere le popolazioni mapuche lafquenche che per osservare u tanti uccelli marini che qui nidificano. Sulle montagne invece troviamo le varie comunità pehuenche, conosciute per l’ancestrale uso del pinolo dell’araucaria.

Araucania

Regione de los Rìos

Los Rìos

Simile alla regione precedente da un punto di vista geografico e naturalistico. Qui troviamo la città di Valdivia, storicamente una delle più antiche del paese e punto di partenza per numerose visite ai parchi naturali che si trovano sulla costa. Famosa poi per essere stata l’epicentro del terremoto del 1960, il più forte mai registrato nel mondo e che cambiò sensibilmente la geografia della zona.

Los RìosRegione de los Lagos

Chiloè

Qui termina la parte cosiddetta continentale del Cile, la parte più abitata e urbanizzata. La zona dei laghi degrada fino a diventare una zona di golfi e lagune marittime. La cordillera della costa degrada fino a trasformarsi nell’isola di Chiloè. Questa è la principale e forse la più famosa isola cilena. Oltre alla sua grande bellezza naturalistica, caratterizzata da pascoli e boschi collinari, è famosa per le leggende, nate e tramandate dalle popolazioni precolombiane che hanno da sempre abitato l’isola.

Chiloè